Mostra bovina 2004

Pagina a cura di Alessandro Raffaini - A.p.a. Parma.

Una manifestazione consolidata

Le campionesse della razza Frisona con allevatori ed autoritÓDomenica 22 agosto in localitÓ Campora, con la presenza del Vice –presidente e Assessore Provinciale all’Agricoltura dr. Pier Luigi Ferrari, si Ŕ ripetuta la 3░ edizione della Mostra Bovina. La manifestazione Ŕ stata organizzata dalla ComunitÓ Montana Parma Est in collaborazione con Comune di Neviano, Provincia, Associazione Allevatori, Proloco e con il contributo del Consorzio Agrario di Parma.

La simpatica kermesse dedicata alla zootecnia di collina e montagna, anche quest’anno ha contato su numeri di tutto rispetto: 40 i capi in rassegna provenienti da 30 allevamenti iscritti al libro genealogico.

Nonostante l’unica attrazione della giornata fosse rappresentata dalla mostra della razza Frisona e Bruna, la presenza di visitatori non si Ŕ fatta attendere, infatti, al consueto appuntamento si Ŕ lentamente affiancata una piacevole festa, che come nelle migliori occasioni ha coinvolto semplicemente per la sua spontaneitÓ. 

Le campionesse della razza Bruna con allevatori ed autoritÓQuella di Campora rimane una manifestazione destinata a crescere anche in futuro, non a caso l’appuntamento propone una serie di punti di forza consolidati, frutto di programmazione e d’esperienza maturata dagli organizzatori.

Le valutazioni morfologiche sono state gestite dai giudici ufficiali Primo Betti (Lodi) per la Frisona e dal parmense Alessandro Raffaini per la razza Bruna.

Ad aggiudicarsi il titolo di campionessa della razza bruna Ŕ stata “La favola Suan Rachele” di Paolo Bertoletti, sua riserva "Ankia" della Valle del sole di Fornari. Per quanto riguarda la razza frisona, Ŕ stata premiata "Liette de Bertinchamps" di Enrico Dadati mentre sua riserva Ŕ stata giudicata "Montelupo pallina" dell'Azienda agricola Montelupo di Maggiali - Ferrari - Venturelli.

Dopo le edizioni 2002 e 2003, bilancio nettamente positivo anche per questa 3░ edizione, la voglia di migliorarsi Ŕ comunque tanta…il nostro auspicio Ŕ quello di poterci rivedere nella prossima estate con un evento del tutto speciale.

 
(C) 2001-2005 Associazione Turistica Pro Loco Campora - Tutti i diritti riservati Pro Loco Campora  - Tel. 0521/846361 - info@camporacity.it